Informazioni‎ > ‎

Esenzione imposte per la riduzione del canone di locazione

pubblicato 05 nov 2014, 07:23 da Paola Buffoli
Quando il locatore decide di concedere una riduzione del canone di locazione inizialmente pattuito, e il contratto è ancora in essere, per la registrazione della scrittura privata con la quale viene formalizzato esclusivamente tale accordo non sono più dovute l’imposta di registro (67 euro) e l’imposta di bollo (16 euro per ogni foglio).

Novità introdotta dal D.L. n° 133 del 12 Settembre 2014
Comments